Il Parroco

Nato a Marineo (PA) il 09/02/1947 è l'ultimo di quattro figli. Fin da ragazzo sentì il desiderio di diventare Sacerdote; a sei anni la notte di Natale, serve la prima Messa e diventa attivo nei ministranti.Terminate le classi elementari entra nel seminario di Palermo do compie il suo percorso di studi : medie,ginnasio, liceo e teologia. Terminati gli studi a 24 anni viene ordinato Diacono dal Cardinale Salvatore Pappalardo che lo destina al Seminario sia come educatore che come animatore degli alunni della scuola media. Ordinato Sacerdote il 09/09/1972 a Marineo viene confermato nel servizio in Seminario per altri tre anni, alla fine dei quali viene mandato come viceparroco nella parrocchia di S.S. Pietro e Paolo per un anno, e poi nella Parrocchia di Santa Lucia a Borgo Vecchio(PA) per tre anni. Fin dai primi anni del suo sacerdozio conobbe il movimento di evangelizzazione "Cursillos de Cristianità" (Piccoli corsi di crisitianità), che mira a creare gruppi di mentalità cristiana nei vari ambienti lavoro. In questo movimento lavora per più di trentanni divenendone anche responsabile Diocesano e Regionale. Dopo quattro anni nel ruolo di viceparroco viene mandato come Parroco nella Parrocchia S.Giuseppe a chiavelli (PA) dodici anni, portando sempre avanti una forte e profonda opera di evangelizzazione, costruendo così una bella comunità cristiana.sempre a Chiavelli ha collaborato con centro "Oasi della speranza" in un periodo difficile per Palermo e la borgata. In seguito; sempre il cardinale Pappalardo lo trasferisce come Parroco nella Parrocchia Santa Rosalia in San Lorenzo dove rimane per sette anni. Il Cardinale De Giorgi lo invia a Marineo prima come Viceparroco e poi come Parroco, dove rimane per dieci anni, fino al 2009. Nell'Ottobre 2009 viene trasferito a Ficarazzi come Parroco dove attualmente è in servizio. Da qualche anno porta avanti le "cellule di Evangelizzazione " che tanto risveglio stanno provocando nella Parrocchia sia in ambito ecclesiale che sociale.

Padre Salvatore La Sala

Informazioni aggiuntive